Stai utilizzando un browser non supportato.
Alcune sezioni di questo sito potrebbero non essere visualizzate correttamente. Per un’esperienza utente ottimale, visita questo sito utilizzando Chrome, Firefox, Safari o Edge.

SARS-CoV-2

Informazioni sul test

Aggiornamenti relativi alla sicurezza dei prodotti

Log4Shell (Apache Log4j)

Aggiornato il 23 dicembre 2021

CONTESTO

Il giorno 10 dicembre 2021 è stata segnalata una vulnerabilità critica (CVE-2021-44228) in Apache Log4j. La vulnerabilità influisce su molteplici versioni dell’utility Apache Log4j e sulle applicazioni che la utilizzano. Tale vulnerabilità consente all'autore di un attacco di eseguire un codice arbitrario.

RISPOSTA

I team di Cepheid continuano ad analizzare e affrontare il potenziale rischio per la sicurezza del nostro portfolio di prodotti, il quale potrebbe essere potenzialmente influenzato da questa vulnerabilità.

Le persone o le organizzazioni che hanno ulteriori domande sulla sicurezza del prodotto sono invitate a contattare il team di Supporto Tecnico locale Cepheid all'indirizzo techsupport@cepheid.com o all'indirizzo e-mail productsecurity@cepheid.com.

 

Vulnerabilità legata all’esecuzione di un codice remoto dello spooler di stampa Windows PrintNightmare (CVE-2021-34527, CVE-2021-36947, CVE-2021-36936, CVE-2021-34483, CVE-2021-34481, CVE-2021-36958)

Aggiornato il 14settembre, 2021

CONTESTO

2021Il 6 luglio, Microsoft ha rilasciato una patch relativa a una vulnerabilità legata all’esecuzione di un codice critico per affrontare CVE-2021-34527. Il servizio Microsoft Windows Print Spooler non riesce a limitare l'accesso alle funzionalità che consentono agli utenti di aggiungere stampanti e driver correlati, consentendo a un utente malintenzionato autenticato remoto di eseguire codice arbitrario con privilegi SYSTEM su un sistema vulnerabile. Da allora, sono stati aggiunti più CVE come parte della vulnerabilità combinata “PrintNightmare”, insieme a patch aggiuntive.

Questa vulnerabilità influisce su tutti i sistemi operativi Windows.

RISPOSTA

I team di ricerca e sviluppo di Cepheid stanno analizzando le patch Microsoft per CVE-2021-34527, CVE-2021-36947, CVE-2021-36936, CVE-2021-34483, CVE-2021-34481 per valutare l'impatto sui prodotti interessati.

 

CryptoAPI

20 gennaio 2020

CONTESTO

Il 14 gennaio 2020, Microsoft ha rilasciato una serie di patch per correggere 49 vulnerabilità nell’ambito del loro annuncio mensile Patch Tuesday. Tra le patch disponibili, si riscontra la vulnerabilità (CVE-2020-0601) che interessa la funzionalità crittografica di Microsoft Windows nota come Windows CryptoAPI. La vulnerabilità interessa i sistemi GeneXpert in esecuzione su Windows 10 Professional.

RISPOSTA

Cepheid è consapevole di questa vulnerabilità identificata e sta attualmente monitorando gli sviluppi connessi ad essa. Cepheid non ha ricevuto alcuna segnalazione che questa vulnerabilità comprometta l’uso clinico dei suoi prodotti e sta valutando il potenziale impatto della vulnerabilità sui medesimi.

Cepheid non ha ancora confermato la compatibilità dei suoi sistemi GeneXpert con le patch che mitigano CVE-2020-0601. Il processo di test della compatibilità è attualmente in corso e prevediamo di portarlo a termine entro le prossime settimane.

Per ricevere una notifica non appena i test di compatibilità saranno conclusi, La preghiamo di contattare il team locale dell’Assistenza Tecnica di Cepheid o di inviare un messaggio di posta elettronica productsecurity@cepheid.com

 

DejaBlue

13 settembre 2019

CONTESTO

Il 13 agosto 2019 Microsoft ha rilasciato una serie di correzioni per Servizi Desktop remoto che includono due vulnerabilità critiche RCE (Remote Code Execution), CVE-2019-1181, CVE-2019-1182, CVE-2019-1222 e CVE-2019-1226. Come la vulnerabilità “BlueKeep” precedentemente risolta (CVE-2019-0708), anche queste due vulnerabilità sono definite “wormable”, il che significa che qualsiasi malware futuro potrebbe propagarsi da computer vulnerabile a computer vulnerabile senza interazione dell’utente.

Le versioni di Windows interessate sono Windows 7 SP1, Windows Server 2008 R2 SP1, Windows Server 2012, Windows 8,1, Windows Server 2012 R2 e tutte le versioni supportate di Windows 10, incluse le versioni server.

Windows XP, Windows Server 2003 e Windows Server 2008 non sono interessati, né lo stesso RDP (Remote Desktop Protocol).

RISPOSTA

Cepheid ha convalidato l’installazione delle seguenti patch Microsoft per i suoi sistemi GeneXpert e, ove appropriato, ha sviluppato istruzioni specifiche per i clienti per tali sistemi. Per informazioni dettagliate su ciascun prodotto Cepheid, vedere l’elenco dei prodotti di seguito.

In caso di domande, contattare il servizio di Assistenza Tecnica di Cepheid di zona o inviare un’e-mail all’indirizzo productsecurity@cepheid.com.

Versione software Ubicazione patch Altre fasi
GeneXpert Dx

https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226

Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer
Xpertise G1 https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226
Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer
Xpertise G2 https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226 
Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer
GeneXpert Xpress https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226 
Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer
Cepheid Link https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226  
Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer
XpertCheck https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1181
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1182
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1222
https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-1226
Installa la patch per il tuo sistema operativo e build Riavvia il computer

CVE-2019-0708 Vulnerabilità di Remote Desktop Protocol (RDP) (BlueKeep)

Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2019.

CONTESTO

Il 15 maggio 2019, Microsoft ha rilasciato una patch relativa ad una vulnerabilità legata all’esecuzione di un codice critico in Servizi Desktop remoto (CVE-2019-0708). CVE-2019-0708 è una vulnerabilità, non un virus. Questa vulnerabilità può essere sfruttata in modalità remota senza autenticazione sui sistemi che utilizzano Servizi Desktop remoto come parte di Windows XP e Windows 7.

 

RISPOSTA

Cepheid ha convalidato l’installazione della patch Microsoft per CVE-2019-0708 e, ove appropriato, ha sviluppato istruzioni specifiche per i clienti per tali sistemi. Per informazioni dettagliate su ciascun prodotto Cepheid, vedere l’elenco dei prodotti di seguito.

In caso di domande, contattare il servizio di Assistenza Tecnica di Cepheid di zona o inviare un’e-mail all’indirizzo productsecurity@cepheid.com.

Linea di prodotto Ubicazione patch Altre fasi
Dx SW

Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708

Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
Xpertise SW - G1
Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
Xpertise SW - G2 Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
Xpress Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708 
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
ONCore Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
Cepheid Link Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch
XpertCheck Win XP:  https://support.microsoft.com/en-us/help/4500705/customer-guidance-for-cve-2019-0708
Win 7:  https://portal.msrc.microsoft.com/en-US/security-guidance/advisory/CVE-2019-0708
Riavviare il PC dopo l’installazione della patch

RISPOSTA (13 giugno 2019)

Cepheid è consapevole di questa vulnerabilità identificata e sta attualmente monitorando gli sviluppi connessi ad essa. Cepheid non ha ricevuto alcuna segnalazione che questa vulnerabilità comprometta l’uso clinico dei suoi prodotti e sta valutando il potenziale impatto della vulnerabilità sui medesimi.

Cepheid non ha ancora confermato la compatibilità dei suoi sistemi GeneXpert con le patch che mitigano CVE-2019-0708. Il processo di test della compatibilità è attualmente in corso e prevediamo di portarlo a termine entro le prossime settimane.

Per ricevere una notifica non appena i test di compatibilità saranno conclusi, La preghiamo di contattare il team locale dell’Assistenza Tecnica di Cepheid o di inviare un’e-mail all’indirizzo productsecurity@cepheid.com

Torna all’inizio
Powered by Translations.com GlobalLink OneLink SoftwarePowered By OneLink